Maurolico       

 

 

 

MauroTeX (https://elabor.homelinux.org/mtex -https://svn.elabor.biz/maurotex)

È il capostipite ed il più utilizzato degli strumenti dello Scriptorium: si tratta di un linguaggio formalmente derivato dal LaTeX che permette di descrivere completamente un'edizione critica ottenendone in modo automatico una bozza di edizione a stampa (PDF), una bozza HTML, una versione HTML utilizzabile direttamente per creare dei siti (come ad esempio il sito www.maurolico.it), ed altre versioni XML utilizzabili in altri contesti.

Il MauroTex consente anche di produrre edizione definitive a stampa, ma questo non può essere ottenuto in modo completamente automatico e necessita di ulteriore lavoro di tecnici specializzati in editoria.



Utilizzando lo Scriptorium è stata realizzata dal dott. Martin Frank, durante il suo corso di dottorato, l'edizione critica dell'epistolario di Guidobaldo Dal Monte o Del Monte (1545-1607), (https://it.wikipedia.org/wiki/Guidobaldo_Del_Monte).

Utilizzando l'interfaccia dello Scriptorium è stato possibile effettuare tutta la marcatura semantica dell'edizione che è poi stata tradotta automaticamente in MauroTeX per ottenere l'edizione definitiva a stampa.

Un altro modulo dello Scriptorium è Syntax, uno strumento di ausilio alla creazione alberi sintattici. Inizialmente proposto dal prof. Saito per analizzare il testo (greco) degli Elementi di Euclide (https://it.wikipedia.org/wiki/Elementi_(Euclide)), ha recentemente trovato applicazione anche in altri contesti analoghi.

È la parte di Scriptorium specificamente dedicata all'edizione dei diagrammi che spesso accompagnano i testi matematici. L'edizione dei diagrammi è un vero e proprio rompicapo per diverse ragioni e per questo è stata da sempre abbastanza evitata dagli studiosi, tuttavia, parlando di testi matematici, è ineludibile. Il prof. Ken Saito si è dimostrato in particolare molto attento a questo aspetto dando una serie di indicazioni importanti sulla base dei quali è stato sviluppato questo modulo.

 

    Please publish modules in offcanvas position.