eLabor, sempre attenta alle nuove tecnologie ed al loro utilizzo sostenibile, ha aperto un nuovo settore di attività, che consiste nel ricondizionamento e nel commercio di telefoni usati ed accessori, oltre che, in caso di bisogno, in piccole riparazioni ai telefoni stessi.

A livello internazionale sono oramai moltissime le aziende che recuperano telefoni, principalmente smartphone usati, rimettendoli sul mercato dopo averli classificati rispetto agli eventuali difetti ed eventualmente riparati.

In Italia, però, questo tipo di attività non è ancora molto sviluppata.

Proprio grazie ad accordi commerciali con alcune delle aziende che a livello internazionale si occupano di queste cose, eLabor sta avviando questa attività che ha una grande valenza simbolica, ambientale, economica e di opportunità lavorativa. Infatti i telefoni usati non vengono gettati, ma vengono invece riutilizzati, con beneficio per l’ambiente ed anche per coloro che possono utilizzare, con un buon risparmio, oggetti spesso ancora molto validi; quindi tutto il ciclo di raccolta, ricondizionamento, classificazione e vendita genera posti di lavoro ambientalmente e socialmente sostenibili.